Cancro: i campanelli d’allarme da non sottovalutare.
16 ottobre 2017
“INSOPPORTABILE” è l’esordio pop della cantautrice romana ELISA RAHO
18 ottobre 2017
Visualizza tutto

Primi Passi nell’ Universo Paperless di Paola Rollo

Primi Passi nell’ Universo Paperless

Diciamolo subito così ci togliamo fin dall’inizio il rospo da mandar giù: vivere o aspirare ad una vita “total paperless” in Italia ad oggi è impossibile!

La legge costringe tutti, che sia una società oppure una persona fisica, di conservare i giustificativi, ovvero fatture, ricevute e certificazioni, specie se si tratta di costi detraibili, per un determinato numero di anni. Quindi mettiamoci l’anima in pace e accettiamo che un minimo di archivio documentale cartaceo bisognerà mantenerlo.

Ora, consapevole di questo piccolo dato di fatto, possiamo comunque ridurre notevolmente il nostro consumo di carta. Per fare questo però abbiamo bisogno di piccoli aiutanti che ci permettano di raccogliere i nostri appunti, documenti ed altre informazioni per salvarli in maniera intelligente.

Partiamo dagli strumenti hardware che sono indispensabili, sia in ambito lavorativo che in quello privato, ovvero:

  • Un computer: oramai presente in quasi ogni casa, non è solo un “aggeggio” con cui giocare, da usare come macchina da scrivere tecnologica e come dispositivo per accedere ai nostri social preferiti ma dovrebbe essere più inteso come strumento quotidiano nello sbrigare faccende per ottimizzare il nostro tempo – per esempio invece di correre in banca o in posta, usiamo gli strumenti online per sbrigare il 99% questi “giri”!
  • Uno scanner: magari con stampante, ovviamente da usare con parsimonia, ma sempre utile e se fosse fattibile, uno scanner fonte-retro automatico. Chi non vuole subito affrontare la spesa di uno scanner, può anche iniziare con un app di scannerizzazione che oramai sono molto performanti.
  • Uno smartphone.Come strumenti aggiuntivi utili ma non indispensabili, si consigliano:
  • Un tablet in quanto lo smartphone non sempre riesce a darci la giusta accessibilità oppure un uso adeguato della documentazione digitalizzata;
  • Un hard-disk esterno.Scommetto che disponete già di tutti questi strumenti e quindi non avete più scuse per iniziare la vostra vita da “PAPERLESS PIONEER”!

Perché ricordatevi sempre  LESS PAPER, MORE FUN!

Vostra,

Paola Rollo

https://www.linkedin.com/in/paola-rollo-löning-69362616/