Addio a Gianni Molinari
1 giugno 2018
TENDENZA MODA MARE DELL’ESTATE 2018 BIANCO E BLU IN STILE BOHO
13 giugno 2018
Visualizza tutto

“Una spiaggia per giardino”. Premia gli alunni del Liceo P. Picasso di Pomezia

Il 5 giugno 2018, presso la sala consigliare del comune di Pomezia si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso di idee per l’ideazione del logo e dello slogan di sensibilizzazione sui temi dell’ecologia dell’ambiente costiero. L’evento si colloca nell’ambito del progetto di Cittadinanza attiva “Una spiaggia per amico” promosso dall’Associazione culturale “Città Giardino” in collaborazione con il Comune di Pomezia e con la partecipazione del Liceo Pablo Picasso, che ha visto gli alunni delle classi dell’indirizzo di Grafica impegnati sia nel contest che in attività di Alternanza scuola lavoro. Momenti interessanti e fortemente formativi si sono svolti presso il polo di Grafica del Liceo, la biblioteca comunale e la Lega Navale di Torvaianica, dove i formatori interni ed esterni al progetto hanno tenuto le loro lezioni e svolto con alunni, anche diversamente abili, e professori attività di pulizia delle spiagge con raccolta e catalogazione dei rifiuti. La premiazione è avvenuta alla presenza dei dirigenti di settore del Comune di Pomezia dott.ssa Rosa Iodice e dott.ssa Roberta Di Gesù, del presidente dell’associazione culturale ‘Città Giardino’ sig. Renato Merola, del dirigente scolastico del liceo ‘Pablo Picasso’ dott.ssa Alessandra Silvestri e di tutte le persone che hanno contribuito alla buona riuscita del progetto: Daniela Aldrighetti e Nicoletta De Franceschi – coordinatrici del progetto e formatrici; Susanna Panicucci – esperta in gestione dei rifiuti  e progettista giardini eco sostenibili; Giovanni Mattias – biologo che collabora con il wwf per la salvaguardia dell’ambiente marino; prof. Stefano Colucci – referente del Polo di Grafica e del progetto; prof.ssa Simonetta Trabocchini – referente dell’Alternanza scuola lavoro e coordinatrice per ASL e contest. I docenti accompagnatori e gli studenti di tutte le classi partecipanti al contest, hanno potuto ammirare gli elaborati in esposizione nella sala consigliare e vedere foto e video dei momenti vissuti in alternanza scuola lavoro dai loro compagni per poi assistere alla premiazione. I vincitori sono stati, per la sezione logo, Camilla Sorrentino della classe 3°C e per la sezione slogan, Ivan Righioni della classe 4°A. Il premio speciale per l’originalità è stato assegnato a Valeria Grandi della classe 3°C.  La commissione ha deciso di aggiungere una menzione speciale per l’immediatezza comunicativa che è andato all’alunno Matteo Galante della classe 4°A.